Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

domenica 18 marzo 2012

The Mad Hatter

Qualche settimana fa il challenge di Grungy Monday era "Wearable Art", ovvero veninva chiesto di realizzare qualcosa da indossare.

Purtroppo vivendo pericolosamente la mia vita, sull'orlo dei secondi contati, sono arrivata lunga e non sono riuscita a partecipare (ma vi consiglio di dare una sbirciatina alle favolose creazioni che sono state postate dalle partecipanti, soprattutto alla strepitosa corona di Shally Hickox - una vera icona dello scrap!!)

Ma il titolo della sfida mi ha stuzzicato e così... ispirata da una favolosa creazione di Graphic45, dai cappellini di Tarina Tarantino e dal tema del meeting nazionale (Tea time)... che ha subito evocato in me il Cappellaio Matto della favola di Alice in the Wonderland... mi sono cimentata nella creazione di un "Paper-Hat a' porter", fissato ad un cerchietto.

L'abbellimento del cappellino consiste in una coccarda di TH sulla quale sono stati applicati i tattered flowers (nella versione movers) ed un fiore in Grungeboard fustellato con la "Tattered Pinecone" arrotolando però la fustellata a fiore anzichè a pigna (come fa il buon Tim Holtz in questo video).
Qualche rametto in metallo e un paio di piume per dare il tocco "gran sera"

Per potervelo fare vedere, purtoppo ho dovuto fare io stessa da modella (non essendoci stato verso di farlo fare a Simone e risparmiandovi Andrea agghindato con cerchietto e cappellino)




Ovviamente il risultato non è all'altezza di quello presentato da Graphic45 e le foto ancora meno, ma debbo dire che come primo esperimento, ne sono abbastanza soddisfatta... e ho idee per altri cappellini futuri.

Oddio... che non mi prenda la sindrome del "Cappellaio Matto" e mi ritrovi sempre a fare cappellini!!

Nel frattempo siccome il challenge attuale di Simon Says Stamp è "Anything Goes.." e quindi qualunque cosa va bene... ne approfitto per parteciparvi

14 commenti:

  1. Noooo, Manu è fantastico!
    Wow che spettacolo. Sei una forza della natura!
    Magari ti prendesse la sindrome del Cappellaio Matto!!!

    RispondiElimina
  2. meraviglioso!!!!!!! mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  3. è bellissimissimissimo!!!
    Sei un'esplosione di idee!!!
    E anche le foto sono belle, tu tra l'altro sei venuta benissimo!!

    RispondiElimina
  4. NE voglio uno anch'io!!!!!!!!!!!!!!!! Ora vado a vedere e chissa' che non vengo contagiata! manu e' strepitoso! BAci YAya

    RispondiElimina
  5. Forteeeeeee!!!!!
    baciotti
    manu

    RispondiElimina
  6. Manu sei una forza dello scrap!!!!
    Lo sapevo che l'avresti fatto, e davvero ti sta benissimo (però una fotina di Andrea col cappellino sarei curiosa di vederla ;-)....)!

    Complimentsssss e kissessssss

    Claudia

    RispondiElimina
  7. So clever and so wonderfully created! Thanks for joining the challenge at Simon Says Stamp & Show.

    RispondiElimina
  8. Beh, che dire? sei una persona che migliore non ce n'è, una artista contagiosa e una scrapper originale. Se ti venisse la sindrome da cappelaio mi divertirei troppo, potresti farne una serie!!! sei grande!!! ora mi guardo i videoooooo

    RispondiElimina
  9. This is fantastic! What a brillliant idea and so beautifully made!

    RispondiElimina
  10. Uno spettacolo, COMPLIMENTIIIIII.... Ho scritto un commento anche di là in italiano, va bene uguale! ;-)))

    RispondiElimina
  11. ...complimenti Manu...il cappellino è bello bello bello... e ancora bello!!!
    Baci
    Buon week end
    Sandra

    RispondiElimina
  12. questo post mi era sfuggito!!!
    il tuo cappellino è una favola!!Ora anche stilista!!
    Non finisci mai di stupirmi,
    sei una grande artista e non mi stancherò mai di dirlo,altro che cappellaio matto!!
    bravissima manu!!
    un bacione
    chiara

    RispondiElimina